UaRuEnDeItFrEsDk Nor

Maternità sostitutiva in Ucraina

Maternità sostitutiva in Ucraina

Benvenuti!

07 /02 /12
25 /01 /12
19 /01 /12
12 /12 /11



Sul nostro sito ci sono delle richieste informazioni riguardanti la possibilità di far implementare un programma di surrogazione sul territorio di Ucraina per persone non ufficilamente sposate.

Per persone interessati pubblicheremo un riscontro del Ministero della Salute di Ucrainaad una richiesta fatta dai legali della società dei servizi legali di "Euroconsulting"http://www.euroconsulting.com.ua/en/ .

Quindi, solamente coppie eterosessuali e ufficialmente sposate possono far implementare programmi di maternità surrogata sul territorio di Ucraina. Coppie conviventi, donne e uomini single, coppie omosessuali NON POSSONO far implementarne uno in modo legale in Ucraina.

L'implementazione di programmi di riproduzione per genitori "single", sia per coppie eterosessuali, ma non ufficialmente sposate, che per uomini e donne single, è consentita solamente sul territorio della Federazione Russa. Se non siete ufficialmente sposati potete esercitare il Vostro diritto di procreazione attraverso la società di servizi legali "Rosjurconsulting" http://jurconsult.ru/it/ , la quale se ne occupa dal 2003.


La maternità sostitutiva compreso anche commerciale è completamente legale sul territorio dell'Ucraina. Surrogacy-Ukraine è il primo sito ucraino che aiuta ai genitori e alle madri sostitutive d'orientarsi nel flusso dell'informazione contradditoria di questa sfera difficile delle tecnologie riproduttive ausiliari.

I legislatori dell'Ucraina hanno scelto una via più logica e giusta che la maggior parte dei loro colleghe europei. Nel nuovo Codice di Famiglia dell'Ucraina (Art. 123, P. 2) sono assegnate le norme le quali dicono che in caso del trasferimento ad un'altra donna dell'embrione concepito dai coniugi i genitori del bambino si considerano propio i coniugi compreso anche i programmi della maternità sositutiva. Il Punto 3 dello stesso Articolo concede ai coniugi la possibilità dell'uso degli ovociti del donotore in caso di fecondazione extracorporale ed a questa condizione in ogni caso l'embrione si considera originario della famiglia dei coniugi. In tal modo i coniugi i quali hanno acconsentito l'applicazione delle tecnologie riproduttive ausiliari possiedono pienamente diritti ed obblighi dei genitori nei confronti ai bambini i quali erano nati in seguito di queste metodologie. La parte medica di questo problema viene regolamentata dall'Ordine 24 del Ministero della Sanità Pubblica dell'Ucraina del 04.02.97.

Bisogna segnalare che l'approccio simile riguardo i programmi della maternità sositutiva risulta più ragionevole e logico prendendo in considerazione la specificità dei rapporti contrattuali tra la madre sostitutiva ed i genitori e particolarmente tenendo conto gli interessi del bambino. Si immagina che le condizioni megliori per il suo sviluppo possono essere create propio dai suoi genitori biologici ma in nessuna maniera dalla madre sostitutiva.

L'informazione presentata sul nostro sito vi aiuta a realizzare il desiderio più importante della vostra vita e vi protegge dai problemi possibili. Vi chiediamo persuasivamente di raccontarci della vostra esperienza positiva ed anche negativa in questo campo per la sua disposizione sulle pagine del nostro sito il quale richiama ad accumulare la vostra esperienza personale inestimabile.

Siamo contenti di rispondere a tutte le vostre domande via
e-mail: info@surrogacy-ukraine.com
Tel.: +38 044 529 06 06; +38 066 583 68 28; +38 044 528 51 51.